Aprire un laboratorio di pasta fresca

pasta-fresca-laboratorio-negozio-attrezzature-finanziamento

Fare business con la pasta? Gli spazi sono interessanti soprattutto all’estero. Il mercato della pasta gode di buona salute, nonostante soprattutto la pasta fresca, sia diventata un prodotto “di lusso” per i portafogli delle famiglie italiane. Ma all’estero il mercato è molto aperto. Ne sa qualcosa Giovanni Rana, che ha recentemente aperto un altro pezzo di fabbrica direttamente negli Stati Uniti, ed ha lanciato una catena di ristoranti a tema: “Da Giovanni”, un nuovo concept restaurant che produce e serve pasta fresca. Esistono ancora spazi…

Pasta….piatto unico in tempo di crisi

pasta italiani crisi

A causa della crisi economica, la pasta, alimento povero ma che sazia molto, sostituisce il pranzo completo per il 32% degli italiani. Poi dici che la crisi non crea opportunità. In questo caso opportunità per la salute e per la dieta. Secondo un’indagine della Coldiretti, 7,7 milioni di italiani si portano al lavoro il cibo preparato in casa e, di questi, sono oltre 3,7 milioni che dichiarano di farlo regolarmente. Solo il 18% fa quotidianamente un pranzo completo con un primo, un secondo, un contorno e…

Pane con additivi e miglioratori? Cornetti e merende allora?

miglioratori-pane-additives-bred

Anche Striscia la Notizia si interessa di pane: in più di una puntata a Striscia si è parlato dell’uso nei panifici dei cosiddetti “miglioratori”, additivi che migliorano consistenza e conservabilità di prodotti da forno fabbricati con materie prime scadenti e usati spesso senza alcuna dichiarazione in etichetta.  Può essere, ma io credo che forse l’attenzione, più che sul pane, debba essere spostata sugli altri prodotti da forno e di pasticceria, che anche a livello artigianale sono fatti quasi esclusivamente con semilavorati e miglioratori. Nel servizio…

I Signori del grano

signori-del-grano

Ha suscitato non poco clamore l’inchiesta di “Presa Diretta”, il programma domenicale di Rai Tre, che domenica sera 9 ottobre scorso ha parlato delle distorsioni economiche e non solo dei prodotti alimentari. Tante le mail che hanno raggiunto questo blog che in più di una occasione si è occupato di questi temi ed in particolare del grano duro. Risale al 2005 il blocco dell’ imbarcazione, e del suo contenuto,  un ingente carico di grano duro (circa 58.000 tonnellate) trasportato dalla nave di nazionalità cinese Loch…

Grano importato: perché non è buono

  Ricevo una mail dal signor Giulio, che ha curato gli aspetti legali di una ricerca del CNR in merito alla conservazione dei cereali. Mi scrive con riferimento alla trasmissione di domenica sera 09 ottobre 2011 su Rai Tre (Presa Diretta). Secondo Giulio l’argomento oggetto della trasmissione -grano, pasta, aflatossine-, per quanto interessantissimo come sempre, è stato tuttavia trattato in maniera incompleta e non del tutto corretta (come, peraltro, già gli è capitato di ascoltare in qualche altra trasmissione Rai, vedasi ad es. “Agorà”, Rai3,…

L’innovazione del lievito naturale

Molti mi chiedono notizie sul lievito madre o lievito naturale e dove trovarlo. Il lievito madre è l’antica alternativa al più moderno lievito di birra. Quest’ultimo è una massa formata da miliardi di cellule di lievito (Saccharomyces Cerevisiae) che si depositano alla base dei silos di fermentazione della birra e una volta raccolti sono depurati e lavorati a panetti, ecco perché il nome. Il lievito madre o meglio ancora pasta madre (o impasto acido), è un impasto a base di farina, acqua e zuccheri che…

La macchina per il pane: risparmio e genuinità

macchina-pane-lievito-naturale

Visto che abbiamo parlato di fornai e di costo del pane, per chiudere il cerchio è giusto parlare di un elettrodomestico che negli ultimi anni sta incrementando esponenzialmente le vendite, dagli USA alla Gran Bretagna, alla Germania ed ora anche in Italia: è la macchina del pane. In un test datato 2008 la rivista Altroconsumo metteva a confronto le varie macchine presenti sul mercato, e già allora dimostrava come si potevano risparmiare 400 euro all’anno facendosi il pane genuino in casa. Oggi con inflazione e…

Mancano i fornai! Ma quanto costa produrre un Kg di pane?

Ha fatto notizia nei giorni scorsi l’appello del Presidente dell’Assopanificatori Abruzzo, sulla mancanza di manodopera specializzata per i panifici (nessuno vuol fare il panettiere!). Eppure un fornaio con la qualifica ottiene circa 2.500 euro netti al mese in busta paga. Uno stipendio che, con gli straordinari e la produttività, arriva facilmente a tremila (source). Gli fa eco il Presidente dell’Unione Panificatori di Roma: esistono a Roma più di seicento forni, e chi più chi meno lamenta la mancanza di un fornaio (mediamente un forno ne impiega…

Micotossine, permeabilità intestinale e sensibilità al glutine

Andrea Di Benedetto (www.sologranoitaliano.wordpress.com) mi segnala un intervento tenutosi al Salone della Pasta di Bologna il 4 aprile 2011, cui hanno partecipato molti relatori nazionali e internazionali, coordinati dall’immunopatologo Umberto Volta e dal Prof Roberto De Giorgio dell’ Universita’ di Bologna. Si parla della rivista Toxicology and Applied Pharmacolgy, 2009, vol. 137, n1, pag 41-48, che ha pubblicato uno studio condotto da INRA di Tolosa ed altri, che avrebbe evidenziato il ruolo del DON rispetto all’ incremento della permeabilita’ intestinale. Purtroppo l’ allarme dei disordini…

Pasta: il cibo del buon umore

Ho il piacere di ospitare sul blog la Dott.ssa Giovanna Spilotros, Biologa Nutrizionista e Docente del corso di Dietetica e Dietologia presso la facoltà Scienze Biotecnologiche dell’Università di Bari. Ci siamo incontrati in occasione di un evento, e siccome è raro trovare un nutrizionista che non criminalizzi la pasta, sono ben felice di condividere un suo articolo pubblicato su una rivista locale. Buona lettura. Non solo buona e gustosa, ma anche salutare per la linea, per il sistema  cardiocircolatorio e per gli organi intestinali. È…

Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons

Chi sono

Io sono Bodhi che appunto deriva da Bodhisattva, "colui che cerca di conseguire l'illuminazione', io in verità, cerco solo l'essenza di uno stile di vita che mi metta in armonia con la vita e con la natura. Continua a leggere nel mio profilo

Copyright 2014 Profondofud · RSS Feed · Accedi

The Verbage Theme v2 by Organic Themes · WordPress Hosting

Organic Themes