Come sono fatti gli omogeneizzati?

pappe-omogeneizzati-ingredienti

Dopo 5 anni di battaglie legali, gli omogeneizzati della Plasmon sono stati condannati per pubblicità ingannevole: troppi zuccheri, e lo slogan 100% frutta non è reale. Il Consiglio di Stato con sentenza del 4 luglio 2012 conferma il provvedimento dell’AGCM – Autorità garante della concorrenza e del mercato – con cui era stata sanzionata la Plasmon per pubblicità ingannevole relativamente ai messaggi pubblicitari “Nuovo Plasmon 100% – Banana omogeneizzato”, “Nuovo Plasmon 100% – Prugna omogeneizzato” e altri simili, nel lontano 2007. Poi il ricorso al Tar vinto dall’azienda, ed infine, dopo…

Stevia, alterativa naturale ai dolcificanti

stevia_alternativa-zucchero-artificiale

E’ il dolcificante del momento! Si chiama Stevia e ha appena ricevuto l’Ok europeo. Pianta originaria del Paraguay e del Brasile, famosa da tempo per la dolcezza delle sue foglie. Dolcificante naturale dal potere edulcorante 2-300 volte superiore a quello dello zucchero, ma dal ridottissimo apporto calorico. Queste caratteristiche ne fanno un addittivo alimentare molto amato dall’industria che produce cibi e bevande dimagranti o “sugar free”. Dovrebbe sostituire tutti quegli edulcoranti sospetti, tipo l’aspartame. Ma è la stessa Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare a…

Mensa della scuola vs Mc Donald. Chi vince?

mensa, mcdonald, scuola,bambini, children, food, canteen

Non è una provocazione, a guardare i costi viene davvero da chiedersi qual’è meglio, pardon…meno peggio! E non è per criminalizzare il Mc Donald, ma il confronto con i menu delle mense italiane vale anche con panini e tramezzini di un qualsiasi bar. In America l’Amministrazione Obama finanzia le scuole per migliorare la qualità del cibo per combattere l’obesità e ridurre la spesa sanitaria (leggi qui). E in Italia? A che punto è il dibattito sulla qualità delle mense e l’educazione alimentare? Circa 260 milioni…

L’America contro il cibo spazzatura nelle mense scolastiche

america-contro-il-cibo-spazzatura-nelle-scuole

L’USDA, il Ministero dell’Agricoltura Americano, ha qualche settimana fa varato una legge che di fatto prescrive alle mense scolastiche l’adozione di menù che prevedano cibi a base di cereali integrali e verdure, e sostituire, in parte, le solite porzioni di patatine, carni rosse e prodotti elaborati da farine raffinate. Una rivoluzione che è quasi passata inosservata ai media, ed in Italia, come sempre, qualche cenno è stato dato, facendo attenzione a non indispettire qualcuno. Il perché di questo atto, proprio da parte della patria del…

Chimica nel Piatto part III: contaminanti chimici, momentaneamente tollerabili

Terza puntata della Chimica nel Piatto, una discussione che è partita dalla notizia dello scontro Plasmon-Barilla sui residui chimici nei rispettivi prodotti e che è rimbalzata su internet in vari blog: da “ilpastonudo” (qui) a “papillevagabonde” (qui), da “Trashfood” (qui) al “Fattoalimentare” (qui). Ma è giustificato tutto questo allarmismo sui residui chimici, diossine, pesticidi ecc. in quello che mangiamo ogni giorno? A sentire molti esperti sembrerebbe di no! E allora andiamo a vedere quali sono le motivazioni che hanno portato alla stesura del Regolamento CE…

Chimica nel piatto part II: pochi controlli, tanti residui

Parto dal post precedente (qui) per riassumere che i prodotti Plasmon (dichiaratamente per l’infanzia e con certificazione di filiera) sono più sicuri di quelli Barilla, ma non del tutto esenti da residui. E visto che i prodotti per l’infanzia riguardano la fascia 0-3 anni e tutti gli altri devono sorbirsi i prodotti per adulti (buoni o brutti, contaminati o meno), allora c’è una soluzione per essere garantiti della salubrità totale del prodotto? Si, è il biologico. Ma vari scienziati-food blogger-giornalisti-esperti ecc. come Bressanini non sono…

Chimica nel piatto part I: dai Plasmon alle mense per bambini

Plasmon vs Barilla 3 – 0; secco il risultato, è una legale analisi comparativa! Dal Corriere della Sera la notizia ha tempestato i blog. Molti contestano il fatto che comunque anche i prodotti Plasmon non hanno residui zero, però stanno dentro i limiti di leggi nate per garantire i baby food. I “Piccolini Barilla” sono, a mio avviso, un caso di “denominazione fuorviante” che lascia sottintendere una destinazione d’suo di quella pasta (per i bambini), quando in realtà non è dichiarato come alimento per l’infanzia…

I grani pugliesi sono i più sani

Qualche giorno fa abbiamo citato un’indagine de “Il Salvagente” in merito alla presenza di micotossine nelle paste alimentari dei principali marchi italiani, comprese la pastine per l’infanzia. All’articolo è seguito un intervento a difesa dei grandi marchi italiani di pasta il Dott. Cosimo Rummo, presidente dell’omonimo pastificio di Benevento, secondo il quale i valori riscontrati nell’indagine sono comunque all’interno dei limiti massimi ammissibili dal REG CE 1881/2006 per le micotossine DON e OTA. Non è dello stesso parere invece Andrea Di Benedetto, presidente del Consorzio…

Limiti massimi delle micotossine negli alimenti per bambini

Il Regolamento CE 1881/2006 stabilisce i tenori massimi ad un livello ragionevolmente minimo per gli alimenti per l’infanzia e per gli alimenti per lattanti e bambini, al fine di proteggere la salute di questo gruppo di popolazione vulnerabile. Tali tenori massimi si applicano nello stesso modo ai prodotti alimentari destinati al consumo da parte di lattanti e di bambini, oggetto della direttiva 2006/125/CE e della direttiva 2006/141/CE. Quindi il legislatore ha sottolineato la differenza tra adulti e bambini nell’applicare i limiti massimi di tali sostanze…

Pasta per bambini con la sorpresa: le micotossine!

Parlando con alcuni operatori della filiera cerealicola vengo a sapere di un’indagine della rivista “Il Salvagente” che ha analizzato diversi marchi di paste alimentari per bambini, verificando alti livelli di micotossine. Così mi documento, approfondisco e trovo che alcuni tipi di pasta, venduta come pasta per bambini, pubblicizzata con il ricorso a teneri testimonial e immagini dei cartoni animati, in realtà, non è pasta per bambini. Questo viene fuori da un test su 27 prodotti diversi. Nell’articolo dello scorso maggio 2010 “Il Salvagente” denuncia una…

Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons

Chi sono

Profondofud è un progetto di educazione alimentare, di comunicazione e ...... mangiar bene Continua a leggere nel mio profilo

Copyright 2015 Profondofud · RSS Feed · Accedi

The Verbage Theme v2 by Organic Themes · WordPress Hosting

Organic Themes